Aloo Gobi


Patate e cavolfiori al curry

Aloo Gobi è in piatto vegetariano semplice e gustoso molto popolare della tradizione indiana. dove le patate e i cavolfiori vengono cotti con aglio, zenzero cipolla, pomodori e spezie. Ma si possono preparare anche con altri ingredienti, in base a  ciò che si ha in casa.  Questo piatto si sposa bene con Paratha, Roti e Bathura. 

Ingredienti per 6 persone

  • 500 g di patate 
  • 1 kg di cavolfiore tagliato a rosette 
  • 2 spicchi d’aglio tritati
  • 3 cm di Zenzero sbucciato e tritato
  • 1 cipolla tritata
  • 1 pomodoro a tocchetti
  • 1 cucchiaio di foglie tritate di coriandolo 
  • 1 cucchiaino di Cumino 
  • 2 cucchiaini di Curcuma
  • 1/2 cucchiaino di Garam masala
  • 1/2 cucchiaino di coriandolo
  • una spolverata di pepe o peperoncino 
  • 1 cucchiaio di foglie di coriandolo tritate
  • Olio di semi per la cottura.
  • Sale qb

Iniziamo:

Tagliamo a tocchetti le patate, dividiamo in fiorellini il cavolfiore e li facciamo entrambi bollire fino a metà cottura. In alternativa possiamo saltarli in padella con un po di olio sempre fino a meta cottura.

In una padella mettiamo l’olio di semi facendolo scaldare bene, aggiungiamo i semi di cumino, quando iniziano a sfrigolare inseriamo lo zenzero e l’aglio tritati, dopo 1 minuto aggiungiamo le cipolle e le lasciamo ammorbidire. Inseriamo poi il pomodoro a cubetti e facciamo stufare per 2-3 minuti;

Aggiungiamo le spezie in polvere, il pepe o il peperoncino, il sale, mescoliamo e aggiungiamo subito le patate e i cavolfiori. Mescoliamo bene per amalgamare il tutto e facciamo cuocere ancora per 10 minuti circa.

Mescolare molto bene alle spezie e aggiustare il sale, lasciar insaporire qualche minuto sul fuoco; in fine aggiungere il coriandolo tritato e mescolare ancora .

Servire accompagnato da Roti  oppure Bathura

Aloo gobi
Pubblicato in: Pane, ricette vegetariane

Aloo Paratha


IMG_8620Pane ripieno di patate

Il Paratha è una delle tante varietà di pane indiano cotto al forno tandoori. Può variare per forma : rotonda, quadrata, triangolare,a forma di goccia;oppure per composizione :ripieno con patate /cavolfiore / paneer (formaggio fresco), oppure aromatizzato in superficie con foglie di menta, aglio e foglie di coriandolo

Ingredienti  per 500 g di impasto

  • 500 g di farina 00
  • Acqua tiepida per l’impasto circa 300 ml
  • 1 cucchiaino da caffè di sale
  • 1 cucchiaino di Baking powder (lievito)
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 Uovo (facoltativo)
  • 1 tazzina da caffè di latte tiepido
  • 1 cucchiaio di olio
  • Foglie di coriandolo (facoltativo)

Per il ripieno

  • 2 cucchiai di  Olio
  • 1 cucchiaino di Semi di cumino
  • 1 Cipolla finemente tritata
  • 1-2 Peperoncini verdi tritate finemente (facoltativo)
  • 3 patate grandi

Spezie:

  • 1 cucchiaino Coriandolo in polvere
  • 1/2 cucchiaino Cumino in polvere
  • 1/2 cucchiaino Garam masala
  • 1/2 cucchiaino Peperoncino in polvere
  • Sale qb
  • 2 cucchiai di foglie di coriandolo tritato finemente

Preparazione:

Far sciogliere il lievito nell’acqua tiepida con lo zucchero, nel frattempo mettere la farina su una spianatoia oppure in un contenitore capiente e aggiungervi sopra il sale, il latte tiepido e l’uovo; iniziare a mescolare aggiungendo gradualmente l’acqua con il lievito; impastare per far legare bene gli ingredienti, fino ad ottenere un impasto elastico e abbastanza umido.

Non appena pronto cospargere di olio la pallina d’impasto e lasciarlo lievitare coperto da un panno per 3 – 4 ore.

Preparazione del ripieno 

Pressione cuocere le patate per 3 fischi o fino a renderle morbide, poi  sbucciarle  e schiacciarle bene.

Scaldare 2 cucchiaini di olio, aggiungere i semi di cumino, quando sfrigolano, aggiungere le cipolle tritate finemente, i peperoncini verdi e soffriggere finché le  cipolle diventano trasparenti.

Quindi aggiungere le patate schiacciate, il coriandolo in polvere, il cumino in polvere, il Garam masala, il  peperoncino, il sale e cuocere per 2-3 minuti per far mescolare bene gli ingredienti.

Aggiungere le foglie di coriandolo tritato finemente, mescolare bene e lasciarlo raffreddare.

Creare il parathas:

Dividere l’impasto in parti uguali  formando delle palline grandi circa quanto un mandarino.

Spolverare un po ‘di farina e stendere la pasta con la forma di un piccolo cerchio.

Mettere un cucchiaio di ripieno al centro, raccogliere tutti gli angoli e sigillare la pasta con il ripieno all’interno. Premere leggermente per appiattirlo.

Mettere un po di farina e stendere la pasta appiattita con il ripieno dando la forma rotonda. Non applicare troppa pressione perché  il ripieno potrebbe uscire.

Scaldare una padella da crepes e posizionarvi sopra il paratha quando iniziano a formare della bolle sulla superficie, bagnarlo leggermente di olio un cucchiaino  e girarlo dall’ altro lato.

Poi aggiungere un po ‘di olio anche sul lato opposto e cuocere da entrambi i lati fino a quando appariranno delle macchie marrone dorato.

Togliere dal padella e  servire.

Ed ora potete godervi questi gustosi  aloo parata.

Pubblicato in: ricette vegetariane, Senza glutine, Verdure

Okra


 

Bhindi
Bhindi

Okra

Gli Okra, sono molto nutrienti e rappresentano ottima alternativa per le diete ipocaloriche perché contengono solo 33 calorie circa ogni 100 gr sono inoltre ricchi di vitamine A, B2, B6 e C, acido folico  e fibre.

Contengono una sostanza chiamata mucillagine  buona per la salute, aiuta infatti a regolare i livelli degli zuccheri e del colesterolo nel sangue;   inoltre ha proprietà antinfiammatorie per il tratto intestinale.

Per per tutte queste sue qualità, dovrebbe apparire sempre di più sulle nostre tavole.

A causa della mucillagine contenuta, bisogna ricordarsi di asciugarli bene dopo averli lavati e  prima di tagliarli,  perché a contatto con l’acqua diventano collosi.

 

Ingredienti
Ladies fingers- okra

Ingredienti per 4 persone

  • 500 gr di Lady Fingers (Okra)
  • 4 cucchiai olio
  • 1 peperoncino verde tagliato in piccoli pezzi
  • 3 spicchi d’aglio tritati finemente
  • 1/4 cucchiaino di curcuma
  • 2 cipolle tritate finemente
  • sale qb
  • 1 cucchiaio di coriandolo in foglie tritate

Procedimento

Lavare gli  Okra  ed asciugarli molto bene prima di procedere ad eliminarne le estremità e poi tagliarli a rondelle di 5mm di spessore.

Scaldare l’olio in una padella, quando caldo versare l’aglio e il peperoncino e friggere per 1 minuto.

Aggiungere la curcuma e  Okra , friggere per qualche minuto fino a che diventino meno appiccicose. (attenzione a non aggiungere acqua perché la mucillagine che contengono le farebbe diventare una colla.)

procedimento

Aggiungere le cipolle  e mescolare bene e continuare a cuocerle

 

per circa 10 minuti  mescolando di tanto in tanto,  vi accorgerete che sono pronte quando diventeranno morbide.

Quando pronte spargere le foglie di coriandolo tritate  e servirle calde accompagnate da Paratha.

 

 

 

Pubblicato in: Carne, mughlai, Senza glutine

Agnello al Curry


Agnello speziato in salsa
Agnello speziato in salsa

Agnello al Curry

Il leggendario  agnello al curry dell’India del Nord tenero e saporito, si abbina molto bene a tutti i tipi di pane indiano: nan- paratha- roti ecc.  ma va benissimo anche  con  il riso Basmati bianco, al cumino ecc. Continua a leggere “Agnello al Curry”

Pubblicato in: Carne, mughlai

MURG ADRAKI


Murg AdrakiPOLLO ALLO ZENZERO

Il pollo allo zenzero è un piatto riscaldante che può essere gustato con un semplice riso al cumino o con i rotis. La fragranza ed il gusto di zenzero sono la particolarità di questo piatto infatti,  attraverso una lenta cottura, il pollo ne assorbe il gusto e la tenerezza. Continua a leggere “MURG ADRAKI”

Pubblicato in: Antipasti / Finger Food, ricette vegetariane, Verdure

Ring Pakora


ring pakoraRing Pakora

Deliziosi anelli di cipolla fritti in pastella di ceci

 

 

 

Ingredienti 

  • Cipolla tagliata ad anelli
  • Farina di ceci
  • 1 cucchiaino di Haldi Turmeric  (curcuma)
  • 1/2  cucchiaino di Ajwain
  • qb  peperoncino in polvere (Optional)
  • Una punta di cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • Acqua qb
  • Sale
  • Olio per friggere

Continua a leggere “Ring Pakora”